MT Communication

Fotografo professionista Gallarate

Uno degli errori più comuni che si possa fare è quello di credere che il fotografo professionista Gallarate sia un essere dal quale attendersi magie. Come tutte le professioni, anche i fotografi in gamba possono compiere alcuni errori. Alcuni di essi sono accettabili, altri non lo sono affatto.

Allora, sarebbe bene crearsi delle aspettative realistiche, prevedendo già a priori cosa sia giusto pretendere o cosa invece possa rivelarsi non solo davvero inaccettabile, ma anche fuorviante ai fini di un servizio fotografico completo, esauriente e ben fatto. 

Cosa NON aspettarsi da un fotografo professionista Gallarate

Non c’è niente di male nel fare un lavoro gratis, ma senz’altro non è compito del fotografo professionista.

Anche chiedere degli sconti eccessivi già può sottostimare il suo tempo e la sua professionalità.

Il lavoro gratis può essere svolto da organizzazioni no profit e umanitarie, ma non da un professionista.

Altra cosa da non pretendere è quella che il fotografo professionista Gallarate dia risposta alle ballerine e sempre cangevoli aspettative dei clienti con annesse richieste di modificare il suo stile.

Questo è un argomento piuttosto delicato da trattare: ogni fotografo professionista Gallarate ha il SUO stile, quindi, è bene verificare da prima, magari visionando esempi dei suoi lavori passati, che questo sia in linea con quello desiderato, onde e vitare spiacevoli sorprese.

Da dove nascono le aspettative irrealistiche?

I clienti hanno spesso aspettative irrealistiche, ma non si tratta di una loro colpa, semplicemente essi non conoscono le procedure e le tecniche necessarie, non sono fotografi professionisti.

Quindi, di fatto, non sanno quanto lavoro è profuso per ottenere ogni singola bella foto, quanti strumenti sono stati utilizzati anche per modificarla, arricchirla, impreziosirla e renderla di grande effetto.

Anche se ai nostri occhi un fotografo professionista Gallarate sembra fare magie, c’è un certo punto oltre il quale nessuno può spingersi: una cosa è chiedere che le foto siano adattate ai nostri gusti, ai nostri bisogni, alle nostre preferenze, altra cosa è chiedere di modificare completamente tutte le foto.

Altra cosa: inutile chiedere ad un fotografo addetto alle sole stampe su cuscini e cornici di curare l’e-book fotografico del nostro matrimonio. Anche il livello di professionalità per determinati servizi piuttosto che altri deve essere verificato a priori, semplicemente ognuno conosce i suoi limiti.

Quello che fa di un fotografo professionista Gallarate un vero artista delle foto è la capacità di avere una prospettiva diversa da quella comune sulla maggior parte dei momenti dell’evento che si vuole immortalare nel tempo, una prospettiva che va ben oltre la mera narrazione visiva esauriente di una giornata.

Tuttavia, capire come approcciarsi e cosa evitare di pretendere può senz’altro permettere allo stesso che tutti i suoi sforzi siano profusi verso il raggiungimento del massimo risultato possibile, che è poi, magari, quello che a ben vedere mai ci saremmo aspettati di ottenere.

fotografo professionista